post

Due su due nel 2023: espugnata Marigliano

Vince la Nasce un Sorriso Salerno ’92, vincono anche le altre in testa e continua l’inseguimento. Le granatine hanno aperto il girone di ritorno ieri con il successo sul parquet della New Cap Marigliano per 48-77, consolidando il terzo posto in classifica nel torneo di serie B femminile con 20 punti alle spalle di Ferraro Group Ariano Irpino (22, vittorioso ieri contro Catanzaro) e New Basket Agropoli (24, successo contro la Partenope Sant’Antimo).

Partita sempre nelle mani di Salerno nella domenica sera del PalaNapolitano. Nonostante l’assenza dell’acciaccata Valerio – postumi del recupero di campionato vinto tre giorni prima a Casalnuovo – la compagine guidata da Aldo Russo regola la pratica con un vantaggio confortante già all’intervallo lungo (23-40) contro la New Cap delle due ex di turno Coppola e Mancuso. Soddisfatto l’allenatore a fine gara: “Dovevamo fare due su due in questo approccio al 2023 post sosta natalizia e l’abbiamo fatto. La partita ci è servita sicuramente ad avere ancora più ritmo nelle gambe e a distribuire minuti a tutte le giocatrici. L’abbiamo messa subito sui binari che volevamo, siamo stati sempre in controllo ma ci sono ancora alcuni cali che vanno eliminati. L’approccio e la fame devono essere per noi giornalieri, come il cinismo e la capacità di concretizzare le cose che costruiamo: mai accontentarsi, questo è un campionato più equilibrato rispetto al precedente anno. Per essere pronti a partite che scivolano punto a punto dobbiamo ritrovare subito la nostra cattiveria agonistica. La squadra ha risposto bene alle richieste tattiche, Marigliano aveva cambiato faccia rispetto all’andata inserendo delle nuove giocatrici, dunque bisognava limitare le loro iniziative individuali e stare attenti all’aggressività delle piccole: quest’ultima cosa poteva essere fatta meglio”. Ora la Nasce un Sorriso tornerà a lavorare in palestra per preparare la sfida alla capolista New Basket Agropoli che si disputerà al PalaSilvestri sabato 14 gennaio alle 19:30.

TABELLINO   –  NEW CAP MARIGLIANO-NASCE UN SORRISO SALERNO 48-77 (10-17; 23-40; 32-58)

MARIGLIANO: Caso, Montella 1, De Liso 2, Cozzolino 2, Iannelli 2, Colella, Orlanducci 4, Aliabieva, Coppola 6, Amato, Mancuso 9, Suhak 22. All: Caruso.

SALERNO: Naddeo 3, Orchi 14, Scala 8, De Mitri 8, Carosio 9, Blasi 8, Opacic 10, Dione 4, Lucchesini 11, Scolpini 2. All: Russo.

Arbitri: Gensini-Morra

post

Nasce Un Sorriso… alla prima! Le granatine superano agevolmente Marigliano

Miglior esordio stagionale non poteva esserci per la Nasce Un Sorriso Salerno ’92. Al PalaSilvestri è vittoria alla prima giornata di B femminile contro la New Cap Marigliano per 76-24, con la squadra di coach Russo che ha saputo approcciare alla grande e concludere anche meglio.

Il primo quintetto stagionale è con Carosio, De Mitri, Lucchesini, Opacic e Scala. Si parte sfrecciando, con le giovanissime mariglianesi già in ottima forma. Può dire altrettanto la Nasce Un Sorriso, dopo il lavoro di preparazione durato oltre un mese. È calda la mano di Lucchesini, che infila due triple consecutive (9-2). Funziona bene anche l’asse De Mitri-Opecic e al 3’ dalla prima interruzione Salerno è in doppia cifra (13-4). Dalla distanza De Liso buca la retina, De Mitri la imita e nel giro di un minuto è 16-7. Dopo i ritmi forsennati dell’avvio è fisiologico qualche errore su ambo i fronti. Sale in cattedra anche l’ex granatina Coppola, tabellone e canestro da fuori (18-10 al 6’). Primo intervallo sul 22-11 per Salerno. Si torna sul parquet e “Lefthand” – il suo nick sui social – Lucchesini segna ancora da tre. Montella fa lo stesso per le ospiti, che riescono a mantenere lo stesso scarto fino ad un minuto e mezzo dall’intervallo lungo, quando De Mitri mette la firma sull’allungo: un gioco da tre con canestro e fallo, poi segna su palla persa da Marigliano; resta lucida pochi istanti dopo sul doppio libero e infine va in scioltezza a canestro in contropiede. In mezzo, c’è spazio pure per i primi punti della classe 2006, Blasi (saranno 13 a fine gara), che mandano la Nasce Un Sorriso al riposo sul +20 (41-21). Al rientro Salerno digiuna per oltre tre minuti, poi ci pensa Lucchesini – top scorer a fine gara con 22 punti – e da lì l’encomiabile resistenza di Marigliano viene meno. Per le granatine si mette tutto in discesa: 58-24 alla mezzora. Ultimo quarto senza storia: la New Cap resta ancorata, Salerno ne fa altri diciotto. Prima presenza in B, tra le grandi, anche per la classe 2008 Naddeo che segna e si emoziona.

“Un buon inizio. L’approccio alla partita, segnando con grande serenità anche da fuori, ci ha dato subito forza. Non era semplice giocare contro una squadra di grande energia che ci ha messo in difficoltà all’inizio, soprattutto quando abbiamo cercato di sviluppare più gioco interno in cui le lunghe nostre hanno fatto un po’ fatica, perché non sono riuscite a tenere bene i vantaggi. Soprattutto nel secondo quarto si è visto questo e dobbiamo migliorare  – il commento finale di coach Russo –  C’è un ottimo clima, nel gruppo ognuna ha voglia di migliorare, stiamo lavorando bene, abbiamo qualche infortunio e siamo in attesa di completare il roster. Si vede che però c’è ancora bisogno di costruzione, abbiamo anche saputo soffrire in certi momenti della partita. I meccanismi vanno oliati, serve tempo, ma anche le più giovani rispondono bene e quindi siamo molto contenti”.

TABELLINO  –  NASCE UN SORRISO SALERNO ’92-NEW CAP MARIGLIANO 76-24 (22-11; 41-21; 58-24)

SALERNO: Naddeo 2, Orchi ne, Scala 4, De Mitri 19, Carosio 3, Blasi 13, Opacic 7, Dione 3, Lucchesini 21, Scolpini 4. All: Russo.

MARIGLIANO: Caso, Montella 4, D’Oriano 6, Cozzolino 3, Iannelli, Bennardo, Orlanducci, Coppola 4, Manco, Massarotti, De Liso 5, Di Maio 2. All: Caruso.

Arbitri: Del Gaudio-Morra