post

Altra positiva sgambatura nel Sannio per le granatine. Llaryora nuovo assistente

Un’altra positiva sgambatura precampionato per la Nasce Un Sorriso Salerno ’92, che ha espugnato il campo della Virtus Basket Benevento – compagine anch’essa militante nel campionato di Serie B femminile – con un confortante +35. La squadra di coach Aldo Russo deve ancora crescere, naturalmente, ma la strada è quantomeno tracciata. I parziali: 11-14, 4-25, 14-17 e 7-13.

“Volevamo ulteriormente testare lo stato dell’arte, dopo la precedente amichevole contro l’U19 maschile di Cava che ci è servita per metterci alla prova sotto l’aspetto agonistico e di prestanza fisica. La risposta è stata soddisfacente”, ha detto l’allenatore. Nonostante l’assenza di Orchi e qualche fisiologico acciacco da preparazione che ha colpito Dione, la Nasce Un Sorriso ha effettuato un buon test. “Stiamo crescendo sotto il profilo della chimica di squadra e dell’atteggiamento – continua Russo – Ho chiesto serenità alle ragazze in questa fase. Devono sapere che dobbiamo migliorare, ma possiamo farlo solo ed esclusivamente attraverso una condivisione totale, per darci forza vicendevolmente. Energia e applicazione ci sono. Nelle prossime due settimane dovremo fare tutto quel lavoro che deve portarci ad essere pronte per l’inizio campionato”. A detta del coach, il torneo che partirà l’8 ottobre sarà “lungo e molto livellato. Mi aspetto equilibrio maggiore rispetto all’anno scorso, dovremo essere brave ad enfatizzare le nostre peculiarità. Abbiamo cambiato la struttura della squadra, avendo un asse play-pivot, con capacità di coinvolgere diversamente le lunghe che l’anno scorso erano molto mobili; quest’anno dobbiamo abituarci a gestire di più il ritmo”.

Lo staff tecnico, intanto, si è arricchito di una nuova figura. Oltre al confermatissimo preparatore atletico Gennaro Apicelli, la Nasce Un Sorriso Salerno ’92 potrà contare anche sull’apporto dell’argentino Juan Cruz Llaryora, che sarà l’assistente allenatore. Prenderà il posto di Valerio Russo, che il club di patron Angela Somma ringrazia per i due anni di impegno e professionalità dimostrati. Llaryora, arrivato a Salerno come giocatore per la Hippo Basket, aveva cominciato tre stagioni fa anche un percorso da allenatore delle formazioni giovanili della medesima società, partendo dal minibasket, che continua tuttora. Ad esso, si aggiunge la nuova avventura nel campo femminile, grazie alla presenza di coach Russo: la collaborazione tra i due è forte già da tempo e non potrà che portare benefici anche alla Nasce Un Sorriso Salerno ’92.

post

Ecco Giulia Blasi: arriva dall’Anspi Santa Rita Taranto

Giulia Blasi, play-guardia classe 2006, è una nuova giocatrice della Nasce Un Sorriso Salerno ’92. La giovanissima proviene dall’Anspi Santa Rita Taranto ed ha già cominciato la sua prima avventura lontana da casa, con tanta voglia di crescere sotto l’ala protettiva del club di patron Angela Somma. Blasi temporaneamente arriva in prestito, ma la società granata punta molto sulle sue doti in prospettiva.

“Un bellissimo gruppo, mi hanno accolta bene, c’è tanta voglia di crescere e di vincere”, dice Blasi con entusiasmo della sua nuova famiglia cestistica. Si allena da giorni con la Nasce Un Sorriso, punta a “migliorare il tiro da fuori e nella visione di gioco anche grazie al lavoro di coach Russo, che reputo un grande allenatore. Gioco prevalentemente da playmaker, credo di avere un buon ball handling e sono piuttosto veloce. Mi trovo già alla grande con questa società e sto iniziando ad ambientarmi a Salerno”. Blasi compirà 16 anni a novembre, si è iscritta al terzo anno del liceo classico e nel tempo libero ama leggere. “Libri e palestra, sono concentrata su questo. Il mio sogno è il basket, un giorno spero di arrivare alla Nazionale”, dice. Ambiziosa sì, però il giusto. Blasi approccia all’esperienza salernitana con i piedi per terra. Vuol viaggiare gradino dopo gradino: “Per me è la prima volta in un gruppo con ragazze molto esperte, ho giocato solo in Serie C prima d’ora ma in roster prevalentemente molto giovani. Vorrei essere un buon supporto nei minuti che mi saranno concessi ed ovviamente l’obiettivo è quello di dare il massimo, cercando di badare ai miei tempi e ai miei spazi, per gradi. Spero di dare il mio contributo al gruppo, speriamo di arrivare alla fase finale per potercela giocare”.

post

Buon test con la Miwa Benevento: “Dovevamo scioglierci”

Positivo scrimmage per la Nasce Un Sorriso Salerno ’92 al PalaSilvestri contro la Miwa Cestistica Benevento, compagine che milita nel campionato di Serie C femminile. Le ragazze di coach Aldo Russo hanno disputato cinque quarti ieri sera (16-16; 29-2; 21-10; 19-11; 10-2 i parziali), riprendendo confidenza con l’aria di partita, seppure in allenamento congiunto. L’inizio del campionato di B si avvicina (8 ottobre tra le mura amiche contro Marigliano) e l’allenatore delle granatine è soddisfatto: “Abbiamo giocato nella settimana di lavoro più intenso, dopo la prima dozzina di giorni di allenamento. I carichi proposti dal preparatore atletico (il confermatissimo Gennaro Apicelli) finora sono stati elevati e sapevamo che dovevamo semplicemente scioglierci, oliare i meccanismi, fare una fotografia di un primo impatto. Direi che l’atteggiamento è stato ottimo, sereno, sempre di reciproco sostegno tra le atlete. Questa è una cosa importante, su cui dobbiamo batterci quest’anno. Stiamo riequilibrando i nostri meccanismi e ci stiamo conoscendo. Sono più che contento, l’entusiasmo è quello giusto e questo farà sicuramente bene al nostro cammino. La Miwa ha approcciato bene, per noi è stato utilissimo giocare contro una squadra così energica che ci ha messo anche un po’ in difficoltà, ma la nostra reazione è stata più che positiva”.

post

Inizia la preparazione! Serie B al via l’8 ottobre: esordio in casa contro Marigliano

Si parte l’8 ottobre. La Nasce Un Sorriso Salerno ’92 ha ben delineato il cammino della stagione regolare di Serie B femminile, tra date ed avversarie. Le atlete di coach Aldo Russo hanno cominciato ieri, giovedì 1 settembre, la preparazione precampionato al PalaSilvestri. Tanta voglia di tornare in campo assieme a vecchie e nuove compagne, tanta voglia di costruire una stagione anche con più soddisfazioni rispetto a quella scorsa, terminata con l’eliminazione in semifinale dei playoff promozione nazionali.

Sarà una neopromossa, la NewCap Marigliano, a battezzare l’esordio in campionato delle granatine sabato 8 ottobre alle 19:30 tra le mura amiche; sette giorni dopo, la prima trasferta sul campo della New Basket Agropoli, che sarà seguita dalla visita in Basilicata alle ragazze della Basilia Potenza. Alla quarta giornata, un’altra new enty: al PalaSilvestri saranno di scena le pugliesi del Fasano (29 ottobre). Domenica 6 novembre la sfida contro la Pallacanestro Angri fuori casa, poi Catanzaro Centro Basket a Matierno alla sesta e match sul campo della Partenope Sant’Antimo alla settima; all’ottava giornata la Nasce Un Sorriso ospiterà Ariano Irpino (26 novembre), poi si recherà a Benevento contro la Virtus Basket (4 dicembre). Il girone d’andata si chiuderà, insieme all’anno solare, con le sfide al Basket Stabia (10 dicembre a Salerno) e Basket Casalnuovo ’75 (17 dicembre). Dopo la sosta, si tornerà in campo per la prima del girone di ritorno l’8 gennaio a Marigliano. Completamente assenti i turni infrasettimanali, ultima di regular season il 19 marzo al PalaSilvestri contro Casalnuovo ’95.