post

Una sconfitta e una vittoria al quadrangolare di Roseto: “Ottimo banco di prova”

La Todis Salerno ’92 si classifica terza alla “Pink is better league”, quadrangolare amichevole svoltosi nel weekend al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi (TE). “Un bel banco di prova contro squadre di pari categoria. Era quello che volevamo”, afferma soddisfatto coach Aldo Russo. Le granatine hanno perso la prima partita sabato contro le Panthers padrone di casa, vincendo il pomeriggio seguente la finalina contro la Pink Basket Terni. A completare il novero delle partecipanti c’era la Basket Girls Ancona, altra formazione di Serie B.

Il match contro le rosetane ha visto Salerno perdere 67-58. Campane comunque sempre in partita fino al minuto finale, in cui ha fatto la differenza una maggiore lucidità delle abruzzesi. Bene Lucila Cragnolino (20 punti) e Mariana Duran (14). Riscatto immediato contro Terni (tabellino con Valerio 14, Cragnolino 15, De Mitri 13, Aceredo 7, Mancuso 8, Van der Linden 6, Duran 3, Scolpini 2, Coppola 2, Galizia, Martella, Ghiran): giovanissima la formazione umbra, sempre avanti la Todis fin dal primo quarto (19-10, poi 37-26 a metà gara e 56-30 alla mezzora) fino al 70-28 finale.

Discrete indicazioni per coach Aldo Russo dalla due giorni in terra abruzzese. “Sono stati due giorni intensi con partite che ci hanno messo davanti anche a situazioni stressanti. Sabato abbiamo incontrato una buona squadra e, nonostante fossimo reduci da un viaggio lungo, abbiamo mostrato capacità di reagire due-tre volte nell’arco della gara dopo alcuni momenti negativi. – commenta l’allenatore – Contro Terni, dopo un proficuo lavoro di analisi della partita precedente, abbiamo provato a continuare sulla strada indicata, quella di prendere vantaggi e mantenerli prima difensivamente, poi offensivamente. Le ragazze hanno risposto tutte in modo positivo. Ho testato diversi quintetti, il gruppo si è conosciuto meglio, lavorando su quelle che devono essere nostre certezze e punti di forza. Anche la possibilità di stare insieme per quarantotto ore è stata molto importante per le ragazze. Un grazie va alla società di patron Somma che ci ha messo nelle miglior condizioni”. Ora le granatine torneranno ad allenarsi in vista dell’inizio del campionato di Serie B (sabato 31 ottobre in trasferta a Capri contro la Blue Lizard). “Dobbiamo lavorare sodo per migliorare le cose che non mi sono piaciute, come qualche blackout difensivo di troppo. Non bisogna certo abbassare la guardia in previsione del campionato. – aggiunge Russo – Ci aspettano ancora altre amichevoli da qui a fine mese, mi aspetto miglioramenti. Dal punto di vista fisico posso dire che il lavoro orchestrato dal preparatore Di Capua sta dando risultati: siamo in linea con la programmazione, ho visto bene atleticamente le ragazze”.

post

“Pink is better league”: nel weekend un impegnativo quadrangolare a Roseto

Si chiama “Pink is better league” ed è un quadrangolare amichevole con squadre di pari categoria attrezzate per il grande salto. La Todis Salerno ’92 è pronta a parteciparvi nel weekend del 10 e 11 ottobre al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi (TE) assieme a Basket Girls Ancona, Pink Basket Termi e alle padrone di casa di Roseto. Tutte militano in Serie B con ambizioni di promozione. Proprio contro le Panthers Roseto ci sarà la prima partita delle granatine domani – sabato 10 ottobre – alle 19. Due ore prima ci sarà la sfida tra Ancona e Terni. Domenica pomeriggio, invece, le finali: alle 16 quella per il terzo e quarto posto, alle 18 per giocarsi la vittoria assoluta

Il precampionato entra nel vivo per la compagine di Aldo Russo, finora vittoriosa nelle due amichevoli disputate contro altre pari categoria, Polisportiva Battipagliese e Basilia Potenza. “Sarà un torneo che ci aiuterà a fotografare il nostro stato attuale di preparazione e verificare i progressi. Incontreremo squadre importanti, costruite per il salto di categoria. Mancano tre settimane all’inizio del campionato e disputare queste partite non potrà fare che bene alle ragazze per prendere coscienza di ciò che va e ciò che invece occorre aggiustare”, ha detto il direttore generale della Todis Salerno ’92, Bruno Pacifico.

Sugli spalti del PalaMaggetti potrà essere presente un massimo di cento spettatori, tutti ovviamente muniti di autocertificazione e con ingresso su prenotazione gestito dalla società di casa. Le partite della “Pink is better league”, tuttavia, saranno trasmesse anche in diretta sulla pagina Facebook delle Panthers Roseto.

FOTO IN ALTO CREDITS PROSPERO SCOLPINI (Sportaction Magazine)

post

Amichevole ok a Potenza: “Miglioramenti sul piano tecnico-tattico”

Buon test amichevole ieri pomeriggio per la Todis Salerno ’92, che al PalaPergola di Potenza ha battuto 56-43 le padrone di casa della Basilia Basket. Contro le lucane, che saranno avversarie delle granatine anche nel campionato di Serie B che inizierà a fine mese, le atlete di coach Aldo Russo hanno messo minuti nelle gambe, provando ad armonizzare l’intesa del gruppo.

Lo staff tecnico ha ruotato le atlete della prima squadra con alcune delle tante interessanti giovani del sodalizio di patron Somma. Hanno partecipato alla sgambatura Valerio, De Mitri, Cragnolino, Martella, Scolpini, Van der Linden, Aceredo, Duran, Basile Rognetta, Mancuso, Galizia e Puppo. “Siamo soddisfatti della prestazione della squadra, è stata la seconda prova per le ragazze su un campo non semplice come quello di Potenza e contro una squadra che si è fatta trovare agguerrita. – ha detto l’assistente allenatore della Todis, Valerio Russo – Venivamo da una settimana di lavoro intensa, nel pieno della preparazione fisica, quindi ci aspettavamo una partita non brillantissima dal punto di vista atletico, ma abbiamo riscontrato miglioramenti sul piano tecnico-tattico rispetto alla prima uscita amichevole contro Battipaglia. Sono convinto che questo gruppo molto giovane abbia notevoli margini di miglioramento”.

Ieri a Potenza è stata anche partita speciale per l’argentina Daniela Gomez, l’anno scorso nelle file della Todis Salerno ’92 e recentemente passata a difendere i colori della Basilia.

post

Via alla stagione 2020/21: domani il primo allenamento

È cominciata ufficialmente ieri la stagione 2020/21 della Todis Salerno ’92, che si è ritrovata per iniziare la prima tranche delle canoniche visite mediche per l’idoneità sportiva. Da domani pomeriggio, coach Aldo Russo e il suo staff tecnico (confermato l’assistente Valerio Russo, il preparatore atletico sarà Vincenzo Di Capua) potranno per la prima volta tenere a battesimo il gruppo per i test atletici di inizio stagione. Una tre giorni di sgambature e valutazioni che si terrà presso la struttura del Polo La Filanda a Sarno, in attesa di novità dall’amministrazione comunale sulla riapertura del PalaSilvestri di Salerno.

Sono quattordici le giocatrici convocate dalla società. Si tratta di Duran, Cragnolino, Van der Linden, Aceredo, De Mitri, Valerio, Scolpini, Martella, Galizia, Ghiran, Mancuso, Coppola, Giulivo e Paradisi. Da lunedì 7 settembre inizierà la vera e propria preparazione precampionato agli ordini di coach Russo, a cui si aggregheranno anche le altre atlete under 18 che raggiungeranno Salerno nel weekend.

La Todis Salerno ’92 conosce già anche le avversarie che troverà sul suo cammino nel prossimo campionato di Serie B femminile, che prevede la partecipazione di squadre campane, pugliesi e lucane. Nel dettaglio, le granatine affronteranno Polisportiva Battipagliese, Basket Stabia, Azzurra Cercola, Blue Lizard Capri, Virtus Benevento, Basilia Potenza, Nuova Matteotti Corato, Ad Maiora Taranto e New Basket Academy Brindisi.