post

Prima casalinga del 2023: a Matierno ecco la Basilia Potenza

Prima partita casalinga del 2023 per la Nasce un Sorriso Salerno ’92 che domani sera, sabato 21 gennaio, ospiterà la Basilia Potenza al PalaSilvestri. Palla a due alle 19:30, come di consueto con ingresso gratuito e diretta Facebook dell’incontro sulla pagina “Salerno Basket ’92”. Arbitreranno i signori Giovanni Cusano (Avellino) e Gianroberto La Corte (Salerno).

La formazione lucana è quinta in classifica con 14 punti, sei in meno rispetto alle granatine che, per giunta, devono pure recuperare una partita contro la capolista New Basket Agropoli (il 2 febbraio). Potenza nello scorso weekend ha vinto tra le mura amiche per 68-64 contro Marigliano, proprio l’avversaria nell’ultima partita giocata dalla squadra di coach Russo, l’8 gennaio (vittoria esterna 48-77). Insomma, la Nasce un Sorriso deve riprendere il ritmo dopo una pausa. Non è mai facile, anche in virtù delle difficoltà: Camilla Valerio sarà indisponibile per infortunio, mentre i contrattempi legati alla decisione dell’amministrazione comunale di chiudere il palazzetto nei giorni di martedì e mercoledì (per motivi legati al rischio maltempo) non hanno agevolato la continuità nelle sedute d’allenamento.

“Non siamo riusciti a lavorare come avremmo desiderato, anche nei numeri. Abbiamo qualche acciacco ma possiamo farci poco. Le ragazze disponibili si impegnano sempre al 200% e non posso rimproverar nulla a loro, alla società o allo staff che, anzi, devo ringraziare. Abbiamo fatto un buon lavoro, per quanto possibile, con il preparatore fisico Apicelli – sostiene l’allenatore, Aldo Russo – Contro Potenza sarà una partita da prendere con le molle. Dobbiamo tornare a imprimere il nostro gioco e il nostro ritmo; dopo le due partite post sosta abbiamo avuto tempo per riprenderci, al netto degli infortuni e delle altre difficoltà che condizionano i numeri che in allenamento non sono quelli desiderati, però facciamo di necessità virtù. Come sempre chiedo il massimo impegno per cercare di portare a casa un risultato positivo”.

post

Finalmente si ricomincia! Nasce Un Sorriso Salerno domani ospita Marigliano

Nasce Un Sorriso Salerno ’92 ai nastri di partenza: domani – sabato 8 ottobre – si torna in campo per la prima giornata del campionato di Serie B femminile ed al PalaSilvestri arriverà la neopromossa NewCap Marigliano 2018. Palla a due alle ore 19:30 nell’impianto del rione Matierno a Salerno, con la direzione arbitrale a cura di Marcello Gerardo Del Gaudio di Massa di Somma ed Alessia Morra di San Giorgio a Cremano. L’ingresso sarà gratuito, con diretta streaming video dell’incontro anche sulla pagina Facebook “Salerno Basket ’92”, come di consueto.

“Finalmente si comincia, in questo mese abbiamo ben preparato la squadra. Affronteremo una società nuova in questa categoria, ma dobbiamo mantenere alta la guardia – ammonisce patron Angela Somma – Giochiamo contro una squadra molto giovane, che sta facendo qualche innesto. Dopo un anno come quello scorso, in cui siamo arrivati alle semifinali playoff nazionali, sono molto fiduciosa: abbiamo mantenuto lo zoccolo duro del roster e confermato ancora il nostro coach Aldo Russo. L’ambizione c’è, ma anche la consapevolezza che sarà difficile. Già dalla sfida contro Marigliano dobbiamo giocarcela comunque sul campo, perché ogni partita è una storia a sé e presenta delle insidie. Il mercato? Siamo ancora in attesa di un paio di inserimenti, monitoriamo molto l’estero ed aspettiamo il rientro di Camilla Valerio che, per problemi lavorativi, ha dovuto rallentare il suo rientro. Adesso cerchiamo di vincere più partite possibili, man mano che andiamo avanti sapremo dove mirare ed eventualmente se operare altri correttivi all’organico”. Somma carica l’ambiente: “È il quarto anno che tentiamo di arrivare in alto. A chi non piacerebbe vincere il campionato? Ribadisco che tutti sappiamo che è difficile, bisogna mantenere i piedi per terra, concentrazione, dedizione. Lo staff è collaudato e sta lavorando alacremente ogni giorno. Gli ingredienti per fare bene ci sono e proveremo ad aggiungerne altri, ma speriamo anche nella vicinanza della città e degli appassionati al palazzetto”.

post

Buon test con la Miwa Benevento: “Dovevamo scioglierci”

Positivo scrimmage per la Nasce Un Sorriso Salerno ’92 al PalaSilvestri contro la Miwa Cestistica Benevento, compagine che milita nel campionato di Serie C femminile. Le ragazze di coach Aldo Russo hanno disputato cinque quarti ieri sera (16-16; 29-2; 21-10; 19-11; 10-2 i parziali), riprendendo confidenza con l’aria di partita, seppure in allenamento congiunto. L’inizio del campionato di B si avvicina (8 ottobre tra le mura amiche contro Marigliano) e l’allenatore delle granatine è soddisfatto: “Abbiamo giocato nella settimana di lavoro più intenso, dopo la prima dozzina di giorni di allenamento. I carichi proposti dal preparatore atletico (il confermatissimo Gennaro Apicelli) finora sono stati elevati e sapevamo che dovevamo semplicemente scioglierci, oliare i meccanismi, fare una fotografia di un primo impatto. Direi che l’atteggiamento è stato ottimo, sereno, sempre di reciproco sostegno tra le atlete. Questa è una cosa importante, su cui dobbiamo batterci quest’anno. Stiamo riequilibrando i nostri meccanismi e ci stiamo conoscendo. Sono più che contento, l’entusiasmo è quello giusto e questo farà sicuramente bene al nostro cammino. La Miwa ha approcciato bene, per noi è stato utilissimo giocare contro una squadra così energica che ci ha messo anche un po’ in difficoltà, ma la nostra reazione è stata più che positiva”.

post

Finale playoff regionale, domani gara2: “Solidità e lucidità”

La Todis Salerno ’92 è pronta ad ospitare la Omeps Agrivit Afora Battipaglia al PalaSilvestri del rione Matierno: c’è gara2 della finale regionale playoff di Serie B femminile alle porte e per le granatine di patron Angela Somma, dopo il successo di sabato al PalaZauli in gara1 (64-71), sarà un’occasione importante.

Palla a due domani sera – giovedì 12 maggio – alle 20:30, con direzione di gara dei signori Mauro Sacco di Salerno e Antonio Savarese di Sant’Anastasia. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook “Salerno Basket ’92”, ma Camilla Valerio e compagne attendono il sostegno del pubblico: l’ingresso, come di consueto, sarà gratuito fino ad esaurimento posti (con obbligo di mantenere mascherina ffp2 sugli spalti). Una vittoria proietterebbe le granatine alle finali nazionali in uno step successivo del lungo percorso per guadagnare la promozione in A2, mentre una sconfitta riaprirebbe i giochi, rimandando tutto all’eventuale (e a quel punto decisiva) gara3 sul parquet battipagliese, sabato 14 alle 20. Per non arrivarci, serviranno “solidità e lucidità”. È il diktat di coach Aldo Russo, che ha catechizzato a dovere le sue atlete dopo la bella vittoria in rimonta della precedente partita.

“Vogliamo giocarci le nostre carte, abbiamo ribaltato il fattore campo e ora dobbiamo essere consapevoli e concentrate, sapendo che Battipaglia darà il tutto per tutto – le parole prepartita dell’allenatore – Il match si giocherà su fattori tecnico tattici, perché in una finale playoff ci si aspettano adattamenti consequenziali al fatto che le squadre si conoscono, ma anche sull’energia e su quelle piccole cose che saranno fondamentali in una gara2 che ci vede con una chance importante all’orizzonte. Bisogna essere pronti a soffrire, restando tutti uniti come già fatto a Battipaglia, dove abbiamo recuperato col piglio giusto i primi due quarti. Le partite durano 40’, occorrerà sviluppare il game plan che ci siamo prefissati e sapere che terzo e quarto periodo disputati a Battipaglia ci hanno detto che possiamo dire la nostra. Sarà una partita spigolosa, ci aspettiamo un arbitraggio che – come in gara1 – influisca poco e non faccia innervosire le parti. E poi, spero vivamente in un PalaSilvestri gremito a sostenere queste ragazze e la società che meritano tanto, visti tutti gli sforzi che stanno profondendo”.