Deborah Onugha è una nuova atleta della Todis Salerno. La giovanissima ala pivot classe 2004 di origini nigeriane, ma nata a Pavia, giunge con la formula del prestito con diritto di riscatto dalla Nuova Jolly Reggio Calabria. Onugha sarà a disposizione di coach Forgione sia nel roster della prima squadra che per in quello delle giovanili. “Sono molto carica. Avevo bisogno di una opportunità per il mio percorso di crescita e credo che Salerno sia la soluzione perfetta. – afferma la neo granatina, 180 cm di altezza – Darò sempre il massimo per aiutare la mia squadra a puntare sempre più in alto. Non vedo l’ora di cominciare”.

Salerno si appresta a partecipare al suo terzo campionato consecutivo di Serie B con nuovi stimoli e la mini rivoluzione messa in atto dal Patron Somma è la prova che si vuole ripartire sul parquet con una nuova linfa.

“Dopo la stagione passata era importante cambiare tanto. Ci siamo seduti al tavolo con il nostro allenatore definendo come costruire il roster per questa stagione lunga e appassionante. Abbiamo puntato decisi su due senior di sicuro affidamento come Gomez e Duran con al loro fianco tantissime giovani forti e piene di entusiasmo. Posso dire che abbiamo portato a termine tutti gli obiettivi prefissati. – il commento del presidente Somma – Onugha è quel tassello che ci mancava sotto le plance. L’ho voluta fortemente e ringrazio la GM Romana Pirillo della Nuova Jolly per la disponibilità dimostrata.”