#12 Vania ESPOSITO

Il Salerno Basket ’92 chiude con una vittoria la stagione della Serie B femminile: quarto posto finale in cassaforte col 63-30 rifilato alla Ruggi nel derby, ora la mente delle granatine si proietta tutta alle final four di Coppa Campania (11-12 aprile) e allo spareggio dell’U18 per poter accedere alla fase interzona (25 aprile).

LA PARTITA. Due minuti di nulla, poi sblocca Assentato per le locali che restano tuttavia distratte e un po’ svagate. Complessivamente, avvio sonnacchioso su ambo i fronti. Segna solo Assentato per le padrone di casa nel 6-4 dei primi 7’, poi Melin con due liberi, De Mitri e Giulivo (entrambe in contropiede) allungano. La Ruggi prova a non far scappare via le avversarie ma viene fermata dal ferro in più occasioni. Primo parziale di 13-8. Nel secondo quarto passano addirittura tre minuti prima di vedere un canestro: ci pensa sempre Assentato, che guadagna fallo e realizza dalla lunetta (16-8). Trenta secondi e fotocopia, poi s’iscrive a referto anche Ledda (ottimo il suo impatto) a metà periodo. Il Salerno ’92 si sveglia e accelera. Solo una tripla di Scarpato interrompe il lunghissimo digiuno della Ruggi a 4’ dall’intervallo lungo ma De Mitri la imita al capovolgimento e dà il via a un’ulteriore accelerazione fino al 41-13 di metà partita. Al rientro sul parquet le ragazze di Dello Iacono si rilassano: 4-4 il parziale in 6’ ed errori anche in fase di disimpegno che fanno imbufalire il coach. Manolova da 3, alla mezzora è 50-17 con le vibranti proteste della formazione ospite per alcune decisioni arbitrali avverse alla Ruggi. Nell’ultimo periodo sale in cattedra Vania Esposito che realizza due canestri dalla distanza e la gara termina senza sorprese sul 63-30. Proprio Esposito, che è anche capitano dell’U18, dice la sua a fine partita: “Ci abbiamo messo testa e cuore, abbiamo meritato la vittoria. Stiamo lavorando duramente per cercare di portare a casa i prossimi obiettivi stagionali, ovvero la Coppa Campania per la prima squadra e l’accesso all’interzona per l’U18. Continuando così potremo giocarcela. Il mio bilancio stagionale? Positivo. La piccola esperienza fatta in A2 l’anno scorso ha dato frutti, sono molto felice”.

 

TABELLINO  –  SALERNO BASKET ’92-RUGGI SA 63-30 (13-8; 41-13; 50-17)

SALERNO: Ingrassia, Caputo ne, De Mitri 5, Galdi, Arase, Esposito 8, Fontana, Assentato 25, Giulivo 6, Ledda 9, Manolova 3, Melin 7. All: Dello Iacono.

RUGGI: Fumo 2, Bisogno, Panniello 1, Scarpato 7, Germano 2, Patanè 2, Di Pace 12, Di Martino, Opacic 4, De Feo. All: Pignata

Arbitri: Luca Mogavero di Bellizzi e Alessandro Margarita di Salerno